Sensazioni E Obiettivi Palestra

Sensazioni. Più le viviamo, più prolunghiamo il piacere ad esse associato. Se il piacere del sentirsi bene si riduce alle ore trascorse in palestra, ne riduciamo anche i benfici inconsci.

Ma se queste sensazioni, questi piaceri li espandiamo il più possibile ne otterremo un giovamento continuo.

Se dell’alzare i pesi percepite la sola fatica, trasformate l’atto in una sensazione positiva personale.
Perchè di questo parliamo. Le sensazioni sono assolutamente personali.
Senso di sfida, traguardi, ambizione, ego, indipendenza, sono solo alcune di esse.
Ma non confondente le sensazioni con gli obiettivi. Le prime le portiamo sempre con  noi e le possiamo rivivere in ogni momento, è sufficiente rivevere i momenti che le hanno generate.
I secondi invece rappresentano la meta che ogniuno di noi si prefigge all’inizio di un’attività. Perdere peso, perdere centimetri, rassodare, etc…la cosa importante è non confondere sensazioni con obiettivi perchè se non raggiunti nel breve potrebbero trasmettersi in sensazioni negative e non sono certo quelle, le sensazioni di cui abbiamo bisogno.

Ad esempio, io trovo piacevole prepare la borsa della palestra la sera prima, mi piace dedicarvi il giusto tempo, scegliere i calzoncini, la maglietta, l’asciugamo del giusto colore, perchè come si suol dire, anche l’occhio vuole la sua parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca